Gli effetti miracolosi dell’olio di fico d’india in Biocosmesi

L’olio di fico d’india l’elisir antiage!

Naissance Olio di fico d'india | Verdebio

Scopriamo l’olio di Opuntia Ficus-Indica: 
La pianta del cactus oltre ad essere bellissima e molto affascinate, ci delizia da tempo con dei frutti buonissimi. . . Ma non solo!!!!

Lo sapevate che l’olio di fico d’india è pregiatissimo e quasi miracoloso???

Originario del Messico ma attualmente fruibile nelle aree mediterranee dal clima temperato, questa pianta riesce a crescere anche in Italia ed il tutto spontaneamente, la troviamo in Calabria, Sicilia, Sardegna, Puglia e Basilicata.Questo favoloso olio, non è una scoperta recente, anzi è stato per anni utilizzato dalle bellissime donne marocchine, che erano già amanti della cura della bellezza ed utilizzavano ciò che la terra gli donava scoprendo i preziosi elisir che tutt’oggi utilizziamo in bio cosmesi.

 
Perché quest’olio è stato una vera scoperta…

Ha un elevatissimo contenuto di acidi grassi (perfetti per contrastare l’invecchiamento della pelle), ha capacità rassodanti e ristrutturanti quindi rallenta/previene la formazione di rughe, la presenza di Vitamina E lo rende perfetto per proteggere dai radicali liberi.

La cosa ottima che ho scoperto leggendo, è che questo olio può essere utilizzato anche sul contorno occhi, perché potrebbe aiutare occhiaie e borse (io tendo sempre a mixarlo con un pò di gel di aloe), altre fantastiche scoperte è che la sua ricchezza intrinseca supera quella dell’olio di Argan (che in cosmetica è spesso collocato al primo posto come miglior olio anti invecchiamento).
Altre utili scoperte: Ha un ottimo potere cicatrizzante, quindi può essere applicato su uno sfogo/brufolo ed il suo potere antisettico e seboregolatore proverà a sfiammare l’area.Quando dico che è un vero olio miracoloso è perché tutti lo possono usare, perché dona benefici per molte “problematiche”, applicato su una pelle squamata e arrossata, magari unendo qualche goccia al bagno schiuma/crema corpo, tende a sfiammare l’area e placare le zone screpolate.

Il suo potere lenitivo viene incontro anche alle scottature.

Il fatto che sia capace di ridare tono alla pelle del viso rendendola più tonica e luminosa lo rende perfetto per essere unito alle creme corpo per potenziale e far si che sian più rassodanti.
Ma sui capelli si può usare???
CERTO!
Come ci insegnano le fantastiche usanze delle donne marocchine, quest’olio è un vero toccasana per i capelli, oltre a renderli luminosi, li nutre in profondità dando forza alle lunghezze.
Come ben sappiamo se le lunghezze sono idratate ed elastiche si riuscirà a prevenire l’insorgere delle odiose doppie punte, quindi applicare poche gocce sulle punte dei capelli potrà solo che rendere l’impacco pre shampoo ancora più efficace.Ho voluto condividere con voi questa fantastica scoperta perché ho da poco tra le mani questa bocchetta di olio di fico d’india e mi è sembrato che per i suoi elevati poteri è ancora poco famoso, le sue potenzialità credo siano ancora poco conosciute, infatti ho cercato di scrivervi tutto ciò che ho appreso su quest’olio, forse sembrando leggermente prolissa, ma per me è stata una fantastica scoperta e condividerla con voi è un vero piacere, chissà che la ricchezza di questo prodotto non torni utile a chi come me è sempre alla ricerca di oli-elisir.

***

Questo olio mi è capitato di vederlo nell’inci di alcune creme viso (Opuntia Ficus-Indica) (che ho trovato sempre fantastiche una volta provate) ma è la prima volta che lo provo puro e non mancherò nel fare i miei soliti test, l’ho già applicato di notte sulla pelle e devo dire che la pelle il giorno dopo era estremamente elastica, soprattutto la fronte che solitamente è la zona più incline ad essere secca, ed anche quella che spesso porta i primi segni del tempo, non mi sbilancio ulteriormente, ma seguitemi sui social perché ne parlerò lì e vi terrò aggiornate, chissà magari con un impacco per le punte dei capelli.

 

Ringrazio la fantastica Naissance che ha un sito ricchissimo di materie prime, dove spesso faccio rifornimento dei vari olii per gli impacchi, per avermi regalato questo prodotto ed avermi quindi spinto alla scoperta dei suoi affascinati benefici.
Naissance Olio di fico d'india | Verdebio

 

Naissance Olio di fico d'india | Verdebio
L’odore di quest’olio non è pesante, ne pungente ha la solita fragranza degli oli vegetali, ma è tenue.
Al tatto non gli attribuirei una connotazione secca, ma non è assolutamente corposo come l’olio di ricino, scivola e si assorbe facilmente senza far alcuna resistenza lasciando la pelle vellutata ed elastica, se ben dosato non lascerà la zona unta come spesso capita con l’olio di mandorle.

Naissance ha lasciato in app un coupon sconto del 10% (dopo registrazione e login).

Codice: 10D0417
Spero che ogni tanto articoli di questo tipo possano tornarvi utili ed essere soprattutto interessanti.
Vi auguro una buona giornata
Gioia

One Reply to “Gli effetti miracolosi dell’olio di fico d’india in Biocosmesi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.