Fluffy Matte la cipria impalpabile di Neve Cosmetics

Neve Cosmetics Fluffy Matte Compact Powder

Neve Cosmetics Fluffy Matte la cipria impalpabileBuongiorno!!!
Eccomi tornata alla mia postazione romana, ma vado a rilento infatti ho scritto poco in questi giorni, ma credo sia colpa del caldo!

Oggi voglio presentarvi un’altra novità Neve Cosmetics, la FLUFFY MATTE, la cipria opaca dal tocco leggero.

In questo articolo vi presenterò anche le altre ciprie presenti in gamma e mi parlerò della mia esperienza dei mesi passati con la cipria Alabaster di Neve Cosmetics.


Parto subito col presentarvi Miss Fluffy Matte:

Neve Cosmetics Fluffy Matte la cipria impalpabile
Il pack è identico a tutte le altre ciprie, quindi compatto, femminile e con all’interno uno specchio per i ritocchi fuori casa.


Il concetto della Fluffy Matte è “ci sono ma non mi faccio vedere”.

Neve Cosmetics Fluffy Matte la cipria impalpabile
Questa cipria è compatta ma finissima, perfetta per chi cerca opacità ma non spessore.
Esistono ciprie estremamente spesse, sicuramente adatte a pelli molto grasse che tendono a “mangiarsi” il prodotto, questa invece si posa sulla pelle e non si vede più!

Sul mio tipo di pelle (normale/secco) lo step della cipria non è obbligatorio, dipende molto dalla base fatta, dal clima e soprattutto dall’importanza del makeup.
La cipria fissa la base e la rende a lunga tenuta, ma su una pelle secca non bisogna esagerare per non trovarsi un effetto gessato e per nulla naturale. Quindi attenzione!

Il punto dove DEVO assolutamente applicare la cipria?
La zona contorno occhi, questo passaggio è per me fondamentale, perchè dovendo utilizzare più layers di correttore, devo fissare, fissare e fissare!

Quale cipria utilizzo da anni?

La Hollywood di Neve cosmetics.
Questa cipria è in polvere libera ed è finissima, l’unica “pecca” è la presenza di silica che con i flash delle foto riflette la luce e fa un effetto poco piacevole, il tutto si supera mettendone pochissima.

Vi chiederete perchè continuo ad usare un prodotto che contiene Silica se causa il fastidioso problema in foto. . .
Perchè la silica se ben gestita è davvero perfetta sulla pelle, rende l’area vellutata e minimizza rughe e pori, quindi TOP!

Se devo trovare un neo alla cipria libera Hollywood è il fatto di essere il polvere libera, quindi preferisco non portarla in borsa, è lasciare spazio a qualcosa in cialda con specchietto in corporato.

Ho provato ad utilizzare anche l’Alabaster, la comprai proprio perchè giallina, tono perfetto per il contorno occhi, ma in inverno il tono dell’alabaster è troppo scuro (su di me) e quindi l’ho lasciata per altri utilizzi.

Quindi fino a qualche settimana la hollywood era per me la cipria TOP per il contorno occhi, ma con estremo piacere ho deciso di fare la prova del nove con la nuova Fluffy Matte, se fissa il correttore senza invecchiare lo sguardo è la mia cipra della vita, quella da portare anche in borsetta!


Miss Fluffy ha superato la prova!

La sua texture impalpabile (la cialda è parecchio dura) e la sua polvere finissima si posano sul contorno occhi senza fare effetto “invecchiato”, resta ferma tutto il giorno, ne sono rimasta davvero colpita! (Mi raccomando dosi moderate)

Ognuno ha le proprie esigenze, quindi ci sta che la mia “scoperta” non è utile a tutte, ma per me è sempre difficilissimo trovare una cipria per fissare il contorno occhi che non secchi troppo, ma che resti al suo posto per molte ore!!!!

Sul mio tipo di pelle non posso fare backing, perchè mi ritrovo con la zona contorno occhi invecchiata di mille anni, sembrerei Crudelia Demon, quindi la ricerca della cipria comoda, opaca ma che non secca, è sempre stato un mio cruccio, tutte quelle provate in passato (in cialda) mi hanno sempre enfatizzato le rughette e l’aspetto non era quello che desideravo.

P.s. Un piccolissimo difetto gliel’ho trovato, è trasparente ma se applicata in dosi massicce potrebbe schiarire leggermente la pelle, nel caso del contorno occhi potrebbe ingrigirlo, quindi se aveteun tono di pelle come il mio tocchi leggeri e dosi mimine!


Sul resto del viso:

Come ho scritto sopra, può leggermente (molto leggermente) far vivare il tono di pelle a mezzo tono più chiaro, quindi il mio consiglio (su pelle media) è di applicarla con un pennello ampio senza esagerare.
Se invece siete chiare allora andate sul sicuro!!!
Questo appunto, lo faccio oggi che ho una lieve tintarella, quindi il mio obiettivo quando mi trucco è enfatizzare l’effetto “baciata dal sole”, se fosse inverno non credo avrei fatto mimimamente conto a questa caratteristica, ma sottolineo questo punto, per alcuni tipi di pelle media/scura che cercano qualcosa che non schiarisca anche se di poco la pelle.

(PARERE BASATO SU VARI TEST FATTI A LUGLIO)

Da ricordare:
La presenza di Mica, Amido di Mais e Talc la rendono leggera ma anche opacizzante, quindi se avete una pelle estremamente secca, forse questo tipo di prodotto può essere “troppo” per la vostra pelle.


Alabaster Matte:

Neve Cosmetics Fluffy Matte la cipria impalpabile
Se in inverno per me è una cipria “visibile” proprio per il suo tono giallo, in estate è la vita!

In inverno ho una pelle abbastanza chiara, quindi devo usare ciprie adatte al mio incarnato, l’Alabaster ha un punto di giallo all’interno perfetto per contrastare il pallore/grigiore invernale e quindi dare un tocco luminoso seppur opaco alla pelle, ma se si è troppo chiare può scurire il tono. La stessa cosa avviene se la utilizzo come cipria per fissare il contorno occhi, si noterà uno stacco con il resto del viso e quindi anche in quel caso non va bene.
È invece perfetta per uniformare la mia palpebra, ma per me il suo ruolo perfetto è in estate (tu tutto il viso)!

Ad oggi utilizzo l’Alabaster soprattutto di sera, quando faccio una base leggera ma con bb/fondi e correttori e devo assolutamente fissare il tutto perchè le alte temperature sono pronte a sciogliere la qualunque.
La cosa che me la fa amare è il colore, rende la pelle compatta, molto flawless e questo leggero tono yellow regala un aspetto fresco al viso, sembra di essere sempre super riposati!!!


Tutte le ciprie compatte Neve Cosmetics:Neve Cosmetics Fluffy Matte la cipria impalpabile

 

Drama Matte:
“più opache che mai” (contiene Mica e Silica) (colore bianco/trasparente)

Neve Cosmetics Fluffy Matte la cipria impalpabile

Velvet Matte:
“opaco ma vibrante” (contiene Talc e Kaolino) (colore pelle/trasparente)

Neve Cosmetics Fluffy Matte la cipria impalpabile

Alabaster Touch:
“opaca ma radiosa” (contiene Mica) (colore giallo/trasparente)

Neve Cosmetics Fluffy Matte la cipria impalpabile

Fluffy Matte:
“opaca ma delicata” (contiene talc, mica, amido di mais) (colore beige/trasparente)

Neve Cosmetics Fluffy Matte la cipria impalpabile


Grazie a Neve Cosmetics ho la possibilità di provare e testare tutte e 4 queste ciprie. In questo articolo ho dato la priorità alla new entry Fluffy Matte e ho accennato alla mia esperienza passata con l’Alabaster solo perchè l’avevo già comprata in passato e avevo più materiale per confrontarle, ma se vi fa piacere in autunno posso farvi un confronto tra tutte e 4 e raccontarvi cosa ne penso.

Già da ora posso dirvi che le cialde sono estremamente pressate e quindi le polveri sono davvero fini, si parla di prodotti impalpabili, sicuramente ognuna di loro ha un obiettivo, non possono essere tutte uguali e adatte a tutti, proprio perchè Neve Cosmetics ha ideato 4 prodotti per poter adattare ogni cipria ad un’esigenza differente.

Se avete una pelle differente dalla mia, vi consiglio sempre di leggere anche altri blog così potrete avere un’idea più obiettiva e consigli mirati per il vostro tipo di pelle.

Tutte le ciprie saranno in Offerta al -20% dal 24 Luglio al 31 Luglio sul sito di NeveCosmetics.it


I prezzi:

Le ciprie compatte costano 14,90€ attualmente in offerta a 11,92.
Le ciprie in polvere libera costano 12,90 attualmente in offerta a 10,32€.

Vai al sito di Neve Cosmetics


Grazie come sempre per essere passate di qui!
Vi mando un bacio grande!
Gioia

2 Replies to “Fluffy Matte la cipria impalpabile di Neve Cosmetics

  1. Ciao Gioia e grazie del paragone con la Alabaster, la punto da un po’, perchè la hollywood mi segna il contorno occhi e, come hai detto anche tu, tende a sbiancare in foto. Avevo fatto un pensierino sulla Fluffy, ma credo che il punto di giallo della Alabaster faccia più al caso mio😊 bacio

    1. Ciao cara!!! sii su di te secondo me l’alabaster è perfetta. Tu sei più scuretta di me anche in inverno e vedrai che il tono giallino è una vera manna, rende radioso l’incarnato! :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *