Neve Cosmetics Bartender Spells Palette

Nuovo Art Diary Palette di Neve Cosmetics!
|Bartender Spells|

Quante come me stanno amando la scelta dei colori??

Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics

Queste Palette sono compatte, proprio come le altre “Palette Diary” di Neve Cosmetics, anche questa è piccola ma completa, è anche munita di un meraviglioso specchio.
Per chi è minimal nei viaggi, loro sono una scelta vincente.

In passato abbiamo visto la “Feline Dreams” (vedi articolo), la “Harajuku Memoir” (vedi articolo) e ora ci lasciamo abbagliare dalla “Bartender Spells“.

Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics

Bartender Spells Palette:

Ha una gamma colore accesa e per nulla scontata, ma anche questa volta Neve Cosmetics ha creato qualcosa che ci consentirà di fare comunque trucchi più classici!

Seguitemi su Instagram per vedere quali look ho creato con questo piccolo splendore. (@verdebio)

Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics

Troviamo finish opachi e satinati, alcuni più pieni e riflettenti altri più trasparenti e ricchi di riflessi.

La Palette sarà in PROMO LANCIO fino al 7 Ottobre.
Con l'utilizzo del mio codice sconto GIOIA10 ottenete un ulteriore 10% valido su tutto il carrello.

Vai al sito

Swatches:

Gli swatches sono fatti su braccio pulito, senza l’uso di primer o basi cremose.

Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics
Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics
Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics
Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics

Bitter | Malva trasparente con riflessi argento.
Ginger Ale | Sabbia rosato dal finish matte vellutato.
Lemon Zest | Duochrome verde lime con riflessi dorati.
Berry Soda | Magenta scuro con satinatura viola.
Mint Leaf | Verde mojito dal finish matte.
Orange Juice | Arancione chiaro con riflessi rosa corallo.
Cassis | Blu oltremare acceso con satinatura lilla.
Gin | Marrone grigio fumoso.
Brandy | Arancio mattone intenso con satinatura rosso fragola.
Cane Sugar | Marrone tabacco con riflessi bronzo.
Sake | Nero puro con leggerissima satinatura grigio-blu.
Rum | Rosso ruggine opaco.

Comparazioni tra Art Diary

Sicuramente qualcuno di voi vorrà sapere se alcuni colori, sono simili a quelli degli altri Art Diary di Neve Cosmetics.
Ho fatto quindi, delle comparazioni per mostrarvi le differenze:

Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics
Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics
Rum e Ganguro

Rum fa parte della Bartender Palette mentre Ganguro è della Harajuku Palette.
Rum è più terracotta quasi un salmone desaturato (perfetto per la piega dell’occhio), mentre Ganguro è più arancio terra di Siena, bellissimo sulla piega ma risulterà più scuro.

P.s. Io per la piega dell’occhio sto amando anche “Ginger Ale” è bellissimo e ideale per chi non vuole scaldare troppo la piega. (mix Ginger Ale e Rum è wow)

Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics
Bitter, Decora, Kitty Paw

Bitter (Bartender Palette) è più malva, quindi più freddo e i suoi riflessi argentati sono più visibili.
Decora (Harajuku Palette) è più rosato neutro caldo con satinatura argento.
Kitty Paw (Feline Dream) è il più caldo dei tre, ha un bel tono albicocca con satinatura sempre fredda.
Tutti e tre aprono molto lo sguardo e sono adorabili accompagnati da un marrone opaco, per un look semplice ma d’effetto.

Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics
Gin, Visual Key, Ragdoll

Amo i marroni e questi tre sono perfetti per chi cerca delle gradazioni fredde.
Gin (Bartender palette) Marrone freddo quasi fango opaco, sull’occhio si sfuma molto bene e risulterà interessante per dare profondità, ma non sarà scurissimo.
Visual Key (Harajuku Palette) Marrone freddo fumoso con una punta di malva, questo risulta più scuro di quello sopra, si sfuma bene e da molta profondità.
Ragdoll (Feline Palette) Marrone freddo scuro perfetto per essere sostituito al nero, interessante anche come eye-liner sfumato.

Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics
cassis, gothioli, berry soda

Cassis e Berry Soda fanno parte della Bartender Palette e ovviamente tra loro sono differenti.
Gothioli (Harajuku Palette) è un colore che può sembrare simile a questi due, ma è diverso in tutto e per tutto.
Berry Soda e Gothioli insieme possono creare delle sfumature interessanti.
Cassis sull’occhio l’ho trovato meno pieno e un pochino secco. ( per avere un colore più saturo meglio applicarlo su una base cremosa)

Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics
Orange Juice, Momoko, Scottich, Calico

Orange Juice (bartender palette) è sicuramente il più riflettente di tutti è anche molto burroso.
Momoko (Harajuku Palette) è più saturo e primaverile.
Scottish e Calico (Feline Palette) sono più bronzati e profondi seppur satinati anche loro.

Bartender Spells Palette by Neve Cosmetics
Sugare Cane e Mini Tiger

Sugar Cane (Bartender Palette) è un colore che io userei tutte le sere per uscire, lo amo follemente (abbinato alla matita occhi Acero è wow)
Mi ricorda in versione meno scura Date sempre di Neve Cosmetics (cialda).
Sono quelle tonalità che usate su tutta la palpebra ti svoltano il makeup in pochi gesti.
Mini Tiger (feline dreams) è molto più caldo ma io lo vedrei sovrapposto al Sugar Cane per creare un Halo particolare.
Quindi anche loro, fanno parte della stessa famiglia cromatica ma sono differenti e sfruttabili in modo diverso.

Conclusioni

Come avete potuto vedere le tre palette possono avere alcuni colori “simili” ma una volta swatchati sono parecchio diversi tra loro.

Per mio gusto personale trovo a me più vicine la Palette Feline Dreams e La Bartende Spells, quest’ultima ha una gamma colore interessante, l’idea di mettere dei verdi mi è piaciuta moltissimo, perchè è raro trovarne di particolari.
Nel complesso la scelta colore la trovo stimolante e vicina ai mei gusti.

Le palette Art Diary di Neve Cosmetics sono molto semplici da usare, i colori opachi non fanno macchina e consentono anche a chi ha poca dimestichezza di sfumarli senza avere grandi difficoltà.
Per chi è abituato a palette siliconiche, consiglio di usare una base cremosa sotto, così avrete un rilascio cromatico ancora più saturo.
I colori satinati sono tutti molto burrosi, a me piace applicarli prima con le dita, così da farli fondere con la palpebra e poi in caso lavorare i bordi con un pennello.

 


 

Se ti va passa sul mio Instagram, pubblicherò altri contenuti su questa novità! ( @verdebio )

Che idea ti sei fatta di questa nuova Palette Bartender Spells??? Ti piace? La trovi originale o banale?

Un abbraccio
Gioia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.